Poesie di Eldy

EMOZIONI….poesia di Antonino8.pa

Di nuovo sorge il sole,

un altro regalo della vita,

un’altra occasione

per nuove emozioni.

Barattare tristezze e dolori,

in cambio di amore.

Indossare un sorriso,

lasciarsi incantare

da ciò che di bello

c’è intorno.

di francesca, il 1 luglio 2019 22:12. - Commenti



MISTERO, RIFLESSIONI, PENSIERI…..di Giulio Salvatori

Carissime Amiche a Amici, dopo tanto tempo, mi riaffaccio nella sala di Eldy. E lo faccio con piacere, anche perché vi ho rotto le scatole per anni e non posso svanire nel nulla. Qualcuno di Voi avrà visto su FB qualche locandina o filmato di un libro che parla della Versilia: “Alla ricerca del folclore versiliese”. Si tratta di uno dattiloscritto di un secolo fa, lasciatoci da una Maestra, ritrovato fra le cartacce da un’attenta insegnante che si era recata in quel plesso scolastico per una supplenza. E infatti da questa maestra, oggi novantenne, circa otto mesi fa, mi propose di curarne la stampa con correzioni e integrazioni. Cosa che ho fatto con grande soddisfazione.
Ma questa è un’altra storia.
Avevo scritto anni addietro, un racconto che parlava di Marito e Moglie che, tutte le mattine, si fermavano in prossimità di un tornante della strada di montagna, e rimanevano a lungo. Avevano posato sul muricciolo della strada, alcuni vasetti di fiori di garofani rossi. Si seppe in seguito che, con quella loro presenza e con quei fiori, intendevano ricordare il figlio: le cui ceneri, erano state “lanciate” nelle selve circostanti. E tutte le mattine, questi genitori, stavano ore e ore a fissare un punto imprecisato, come se volessero dialogare col figlio.
Non li ho più visti. Non ho fatto domande né ricerche, anche se li conoscevo. La loro assenza può dare diverse risposte. Li voglio ricordare seduti che mi salutavano sorridendo.
I rovi hanno completamente ricoperto il muricciolo e da quell’intrigo di verde, emergono forti e slanciate due rose dritte e rigogliose: una gialla e una rossa. Non aggiungo altro, se non un profondo pensiero.
Credetemi, non ho inventato nulla.
Il solito maledetto toscano – Giulio Salvatori

di francesca, il 25 giugno 2019 22:13. - Commenti



UN ABBANDONO……di Franco Muzzioli

Non si può dimenticare la luna che sorge da Montemarcello e pian piano scende verso il mare con la sua lama di luce che si increspa incontrando un raro natante.

Qualche lampara , lucciole del mare , dà vita a questi scenari magici. Per trent’anni mi sono beato di queste immagini lassù in quei quaranta metriquadri sulla cima della Serra , con l’occhio sull’ultima propaggine del Golfo dei Poeti .

Era arduo scalare quei sentieri , ma finchè le gambe lo permettevano era pur piacevole salire dal mare verso l’approdo casalingo.

Poi avevamo optato per un più comodo piccolo viaggio verso le prime spiagge versigliesi , a Fiumaretta a Marinella dove le Apuane sono incomparabili .

Andavamo alla Tamerici dove la sabbia è dorata e i moli sono di marmo bianco e dove a pranzo mangi un pesce indimenticabile annaffiato dal Vermentino della Lunigiana.

Quante volte dall’acqua guardando quelle splendide montagne , innevate di marmo, ho salutato idealmente l’amico Giulio, quante volte mi sono detto fortunato di godere di questa terra incantata , dove il placido (d’estate) Magra , porta il pescato migliore .

Gli anni sono passati inesorabili, mettendo sulla schiena fatiche non più accettabili , allora si prende una decisione e alieni quel piccolo nido d’aquile.

Sabato abbiamo portato via un pò di roba , ma il più è rimasto studiato e realizzato per quei piccoli spazi ,a pranzo ci siamo consolati con un meraviglioso rombo per non cavar solo sospiri.

Torneremo care terre di confine , per rivedere il Golfo e le montagne , un solo pianto nell’abbracciare il giornalaio , siamo diventati vecchi assieme , mi ha detto “spero di rivederti ancora ” ,” ci proverò , ma i ricordi non ce li porterà via nessuno ” e sono scappato via già pentito.

Franco

di francesca, il 13 giugno 2019 21:15. - Commenti



GRECIA ARRIVO!!!

Ciao amici,

sono in partenza per un  viaggio in Grecia pertanto per una quindicina di giorni non ci sarò.

Auguro a tutti un buon inizio di Giugno e un bel fine settimana.

Vi abbraccio tutti virtualmente. A presto

Francesca

di francesca, il 1 giugno 2019 11:04. - Commenti



FACCIAMOCI QUATTRO RISATE!

di francesca, il 28 maggio 2019 21:44. - Commenti



« Poesie Precedenti
» Poesie Successive