Poesie di Eldy

DONNA…….poesia di Antonino8.pa

Eppure sei ancora con me,

ti vedo,

ti parlo,

nel buio della notte.

Nulla è cambiato,

posso sentire il tuo profumo,

ascoltare la tua voce,

perchè il cuore,

mago eccezionale,

ha saputo creare,

la grande illusione.

Un incantesimo,

per riportarmi,

la tua immagine,

ma non il tuo corpo,

non il tuo amore.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 22 giugno 2018 at 22:11, nella categoria: antonino8.pa. Lascia un tuo commento qui



UN NUOVO MESSIA…….di Franco Muzzioli

Le ossa spezzate
tra schegge impazzite
nelle polveri d’odio
dei mercanti di morte.
Ardono le pire
per sadiche credenze di potere
e tutto si tiene
nelle voci degli dei
per i quali si uccide , lungo
le strade del tempo e della storia.
Martiri donne , vite inermi
gettate di infanzie stupite.
Bocche spalancate nel grido
ultimo di vita
fischia il proiettile e via
altro fiore reciso.
Ma capirà l’uomo la natura di pace?
Proverà orrore nell’inutile fine ?
Soffro tutte le sofferenze del mondo.
Piango tutte le lacrime delle madri.
Urlo tutto il disprezzo dei padri .
Ma sarà sempre poco
nell’ignavia del giorno dopo giorno
e rimarrò con il pugno  chiuso

nella speranza di un nuovo Messia.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 12 giugno 2018 at 15:22, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



Noi Innamorati………di Luigi Pirera

Ci proteggeremo sotto

le ali del vento

Stupidi, fragili,

ammaliati dalla semplicita’

e nel cuore la passione

di quelle notti infinite

a giurarci tra gemiti

e sorrisi la nostra fedelta’

Quanto amore in noi innamorati,

Noi che entriamo nella vita del mondo

e costruiamo castelli nella nebbia

tra albe dorate e fiumi tinti d’argento

Sfiniti, perduti nei teoremi del mondo

per ritrovarci nella fantasia e

nella logica della nostra pazzia.

E poi felici

conteremo ad una ad una le stelle

condanneremo tutte le guerre

che un giorno ci separeranno

e, dinanzi a quei fuochi lontani

la nostra passione ci unira’

nel debole respiro

di un unico corpo

tra i bianchi veli e candidi manti.

E agli eco profondi

dei nostri silenzi

alle uniche perle

del nostro immenso mare

noi innamorati affideremo

tutti i nostri sogni

e le radici del nostro tempo

per non dimenticarci mai.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 4 giugno 2018 at 21:42, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui