Poesie di Eldy

VERSO DOVE?….poesia scritta nel Dicembre 2012 da Fernando

E prendendo spunto dall’articolo di Giulio, “Il treno di Eldy” pubblicato in Incontriamoci, voglio ricordare anche un altro grande amico, passeggero importante di questo treno. Ripropongo questa poesia, l’ultima, scritta da Fernando. Anche lui era nel grande treno di Eldy. Le sue parole sono eloquenti più di qualsiasi commento. Difficile dimenticarlo!

fiori

Nei reconditi corridoi del mio vivere,
tra lamenti angosce e incertezze,
non ho più ritagli per passioni.
Aridità, l’insensibilità predomina!
Nel vagare nel tempo scopro l’avvicinarsi del fato.
Vago stordito senza meta in un deserto senza fine,
cerco sguardi per dire mille parole che non so esprimere.
Un dolce viaggio verso il nulla,
ma la paura annulla l’esistenza della speranza !

Fernando

 

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 16 maggio 2014 at 19:24, nella categoria: fernando. Lascia un tuo commento qui



VERSO DOVE?

Immagine anteprima YouTube

Nei reconditi corridoi del mio vivere,
tra lamenti angosce e incertezze,
non ho più ritagli per passioni.
Aridità l’insensibilità predomina!
Nel vagare nel tempo scopro l’avvicinarsi del fato.
Vago stordito senza meta in un deserto senza fine,
cerco sguardi per dire mille parole che non so esprimere.
Un dolce viaggio verso il nulla,
ma la paura annulla l’esistenza della speranza !
autore – Fernando.

Video L’IGNOTO. Musica composta dalla figlia di Fernando.

Questa poesia è stata scritta da , il 28 dicembre 2012 at 22:12, nella categoria: fernando. Lascia un tuo commento qui



RICORDI INDIMENTICABILI

Immagine anteprima YouTube

Claro de Luna – Ludwig van Beethoven

Una leggera brezza spirava in una assolata e deserta spiaggia
il giorno che ti  incontrai,
eri bellissima !  fu amore a prima vista.
Tutto il mio essere fu trasportato in una sublime emozione 
per la tua femminilità e il tuo sorriso.
Ti ho donato i miei sogni avvolgendoti in una nuvola d’amore,
ti ho donato la gioia dei miei vent’anni.
Ora vorrei desiderarti come ti ho desiderata,
vorrei riscaldarmi del tuo calore,
rivivere l’estasi della tua pelle fusa con la mia
e volare nell’azzurro infinito.
Ora si avvicina la notte e i sogni si sono esauriti
ma i ricordi del passato giovano alla mia serenità
e alla mia solitudine.
                               autore Fernando

Questa poesia è stata scritta da , il 3 dicembre 2012 at 12:12, nella categoria: fernando. Lascia un tuo commento qui



COLPEVOLE

Immagine anteprima YouTube

Si, lo confesso!
Ho volato nel vostro Paradiso
amabili signore!
Sono colpevole di aver gioito
per gli sguardi
per i sorrisi
che mi avete donato.
Tutto il mio essere ha vibrato
esaltando le mie fantasie.
Voi che dispensate profumo d’amore,
spingendovi gli uomini ad amarvi.
Ora vi adoro tutte
e posso solo sognare.

Fernando

Dedico questo scritto alla dolce amica Edis in attesa della passeggiata promessa.

Questa poesia è stata scritta da , il 24 ottobre 2012 at 11:42, nella categoria: fernando. Lascia un tuo commento qui



L’INVITO

Immagine anteprima YouTube
E' stato bello trascorrere una giornata con te
mia dolce amica,
l'incantevole paesaggio e l'immensità del cielo
mi hanno reso felice e ridato serenità.
Una leggera brezza all'imbrunire ha placato
l'afa opprimente d'agosto;
le luci colorate delle imbarcazioni
che solcavano il lago creavano un'atmosfera surreale,
e, mentre il sole attenuava i sui raggi,
una luce soffusa accendeva i colori.
Grazie per le attenzioni,
la tua presenza ha annullato le mie tristezze
e reso indimenticabile la giornata.

autore Fernando.

dedico questo scritto a tutte le amiche di Eldy che mi sostengono !
 

Questa poesia è stata scritta da admin, il 25 settembre 2012 at 16:52, nella categoria: fernando. Lascia un tuo commento qui



« Poesie Precedenti