Poesie di Eldy

DI NOTTE…….poesia di Gianna3.lc

Immagine anteprima YouTube

I problemi che di giorno
vivo internamente
la notte ritornano
ingigantiti, immensi!
E’ tanto più difficile combattere
quando sono sola a dibattermi
in questa nebbia umana!
Se il giorno mi travolge
lasciandomi inerte,
la notte mi avvolge
in oscure coperte!
Di notte le strade
resteranno ancora deserte,
senza storia,
nè memoria.
Disperarsi a che serve?
Non è forse un gioco?

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 20 luglio 2016 at 19:37, nella categoria: gianna1.lc. Lascia un tuo commento qui



Amici miei poesia scritta da Gianna

Amici miei poesia scritta da Gianna1.lc

In un cerchio ideale intorno a me:

tu pittore, seduto alla mia destra
dipingi questa lacrima, dilatata fino al mare
tale è l’angoscia e la disperazione che essa può contenere
il-pittore-stravagante-Andrea-Materni

e tu musicista
fa vibrare ancora le corde del mio cuore
sommerse da questo mare
musicista-dragon_500

e tu poeta
che puoi usare soavemente del linguaggio
lenisci la pena del mio cuore
colpita dalla brutalita’ delle parole
Poeta_excelso

ultimo sempre amato
amico mio
spazzino, essere libero
che materialmente, nel tuo piccolo
vuoi liberare le vie del mondo dal disordine
portami con te
spazzino
voglio camminare, stancarmi e dormire…

e prima che la vostra immagine possa
venir cancellata
dalla mia mente e dal mio cuore
morire.

Questa poesia è stata scritta da paolacon.eldy, il 4 giugno 2014 at 22:44, nella categoria: gianna1.lc. Lascia un tuo commento qui



LUNA

Immagine anteprima YouTube

Oh luna,
tu che emani luce riflessa e che appari,
sporadicamente in questa sera d’autunno,
ti osservo e mi sento solo e triste,
e penso che in questo istante.
forse,
anche la mia donna ti guarda,
pensando al suo uomo lontano,
ma molto vicino al suo cuore;
colui che immagina di vedere il suo sguardo,
illuminato dalla tua luce,
riflessa nei suoi verdi occhi.

gianna1.lc

Questa poesia è stata scritta da , il 11 gennaio 2013 at 21:33, nella categoria: gianna1.lc. Lascia un tuo commento qui



BUONA NOTTE

Immagine anteprima YouTube

Sarai
il sogno perduto di quella notte insonne
sarai un viaggio stupendamente sconosciuto
una melodiosa
perfetta tra le note di un dolce spartito
e se ora dormo non e per la paura che mi invade
ma solo per il bisogno che tu mi accolga fra le tue braccia amandomi.

gianna1.lc

Questa poesia è stata scritta da , il 9 gennaio 2013 at 22:03, nella categoria: gianna1.lc. Lascia un tuo commento qui