Poesie di Eldy

EROE NEGATO…..poesia scritta da carla1.ro

Immagine anteprima YouTube

Egoisticamente abbeveri alla fonte
gratificato, gioiosamente soddisfatto.
Mera vittoria,vana gloria.
Non può l’eroe chiamarsi tale
se il suo valor non ha mostrato.
Chi incespicando
in periglioso cammino
stanco ,  s’adagia
su un vitale aiuto
di uno spassionato amore.
Eroe negato sul dirsi
ma dal destino amato.

Questa poesia è stata scritta da , il 29 aprile 2013 at 21:42, nella categoria: carla1.ro. Lascia un tuo commento qui



ABITUDINI….poesia scritta da carla1.ro

Immagine anteprima YouTube

Misurati, compiti
nelle abitudini radicati
plagiati
da usi e costumi
guardiamo, il tempo che passa.
Fantasie, energie
miseramente sprecate
giacciono
sotto un’acre e fumosa cenere
di soffocanti abitudini.
Non udiamo
le tenui avisaglie
nel cuore celate.
Prigionieri abituali
neanche il dolore ci scuote
neppure un bellissimo tramonto
ormai più non ci affascina.
Abitudini
violenti artigli
di una vita mal vissuta.

Questa poesia è stata scritta da , il at 12:43, nella categoria: carla1.ro. Lascia un tuo commento qui



CON TE…..poesia scritta da Antonino8.pa

Immagine anteprima YouTube

Portami via con te,
lontano dal dolore,
dal grigiore della solitudine,
dai fantasmi dei ricordi.
Portami via con te,
lontano dalle buie notti,
da una vita che
non sa più tentarmi.
Portami via con te,
lontano da tristi sentimenti,
insane tentazioni,
figlie dell’aridità.
Portami via con te,
conducimi per mano
nella vita tua,
cura le ferite col tuo amore

Questa poesia è stata scritta da , il 24 aprile 2013 at 19:42, nella categoria: antonino8.pa. Lascia un tuo commento qui



CUORE DI PIETRA….poesia scritta da carla1.ro

Immagine anteprima YouTube

Vecchi calcinacci, ormai coprono
le silenziose pareti.
Eppure quante amarezze
han vissuto quei logori muri
quanti somessi  brusii
complici cicaleccii
han riempito le tue stanze.
grida festose, trilli gioiosi
hanno rallegrato e riscaldato
il tuo cuore di pietra.
Duro ed immobile
vecchio e cadente
ma nel tuo seno
racchiudi
i ricordi più teneri
del nido d’amore.

Questa poesia è stata scritta da , il at 11:38, nella categoria: carla1.ro. Lascia un tuo commento qui



La camelia poesia scritta da Franco Muzzioli

La camelia
 

S’arrischia nel sole
stirandosi lieve
occhieggia col rosa
ed esplode nel rosso.
Ad un raggio deciso
si apre gloriosa
rifugge i pudori
e luce diventa
tra il verde scandito
di fasti leggeri.
E’ lei la signora
che vita sottile
s’appresta donando
effimera gioia.
Un tocco , poi cade
tra aliti tenui
di zefiri allegri
or ch’è primavera.

Questa poesia è stata scritta da paolacon.eldy, il 22 aprile 2013 at 23:26, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



« Poesie Precedenti