Poesie di Eldy

FUGGENTI PAROLE……..di Franco Muzzioli

Macchiar questo foglio

di fuggenti parole ,

l’occhio veloce

sui glifi leggeri

per parlar della vita

finché luce rimane ,

lungo il bordo di cose

ripetute e scontate

per non perdere il filo

d’altro giorno donato

come sempre , sull’orlo

di speranze e certezze

dei pochi sogni notturni

forse ancora un brandello

di amorose presenze ,

corre lenta la mano

per siglare una frase

un solingo pensiero

di gioiosi ricordi.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 13 giugno 2017 at 15:00, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



OR SEMBRA PRIMAVERA…..di Franco Muzzioli

Respiro azzurro
oltre il passo affrettato
poi viene sera
e non trovi che qualche stella
nello sfavillio di mille led .
Conto i solchi che sui pori
scandiscono il tic tac delle stagioni
ora sembra primavera
domani vedremo quale sarà la veste.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 9 giugno 2017 at 11:54, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



STRUGGENTI AMORI ETERNI…..poesia di Franco Muzzioli

amori-eterni

Mi racconto sulle dita

le cose che rimangono

pensate o forse vissute .

Foto antiche e sbiadite

dal colore della memoria

confuse col sentimento

e chimiche ormai sopite.

E’ bello pensare sereni

ai dolci incanti di ieri

senza la vana fatica

di struggenti amori eterni.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 22 novembre 2016 at 22:04, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



VOGLIO DIVENTARE VECCHISSIMO!…..poesia di Franco Muzzioli

veccxhissimo

Casa per ragnatele e polvere

sulle mani il muschio leggero

un mondo di clessidre e orologi

tic tac …tic tac… metronomo

che nulla importa alle rughe annose.

Voglio diventare vecchissimo

con gli occhi lucidi e acquosi

con la mente libera che spazia

tra i rami di antiche querce

nelle fitte righe di un libro

e ascoltare il vento del mondo

che va oltre il quotidiano sentire.

Tramonto lungo tra leggere nebbie

tra monti morbidi e azzurri

aperti sulla vita di mille stagioni.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 18 ottobre 2016 at 08:59, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



TERRORE…poesia di Franco Muzzioli

terrore

Quotidiane follie
si alternano a
quotidiani terrori .
Si è persa la bussola
della rotta pensata ,
tutto si sgretola
nell’incerto futuro ,
le speranze fuggono
verso lidi lontani.
Anche l’ultimo grido
di chi si è fatto uomo
per stabilire il riscatto
dal peccato e dal male,
stremato dal dolore
rantola sofferente
“Eloi , Eloi , lamma sabactàni “.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 24 luglio 2016 at 19:59, nella categoria: francomuzzioli. Lascia un tuo commento qui



« Poesie Precedenti