Poesie di Eldy

IL MIO SILENZIO…..di Francesca

Vestone - Le donne si fanno in quattro a Vestone

Accendi di luci la stanza
ridisegna il mio profilo
prendi per mano la bambina
che non sapeva
cos’è la vita, cos’è la morte,
che non conosceva
il prezzo dell’amore
il tradimento dell’ideale.
Non posso che darti il mio silenzio
e ringraziarti
per il tuo pianto.

di francesca, il 26 novembre 2021 16:39. - Commenti



PERCHE’ TANTO STRAZIO?….poesia di Franco Muzzioli

Perché tanto strazio ?

Perché nella notte

tra fango e stracci

sei ignorato

nella tua innocenza ?

L’immagine viaggia

impietosa e crudele

sugli indifferenti schermi

nelle nostre momentanee

coscienze.

Via dalla nostra mensa

riccamente imbandita,

in fondo

non è nostra la colpa,

sono lontani e stranieri.

Ma gli occhi del piccolo

guardano tristi e profondi

e ti si serra il cibo

nella gola di borghese

che piange un attimo

su di un piatto abbondante.

di francesca, il 22 novembre 2021 16:31. - Commenti



IL RICORDO DI TE…..di Franco Muzzioli

Un gioco rincorrere

il ricordo di te

lontano nel tempo

di capelli neri

di sopracciglia alzate

di sguardi misteriosi

e di labbra socchiuse.

Sembra solo un’idea

che s’avviluppa lieve

e ti sussurra un canto

un leitmotiv lontano.

Quasi un nebbioso viso

nella voglia di oggi

una morgana tremula

un’illusione ancora

di gioventù passata.

di francesca, il 16 novembre 2021 16:57. - Commenti



UNA POESIA DI ALDA MERINI, PER VOI

Sono nata il ventuno a primavera

medusa-merini

Sono nata il ventuno a primavera
ma non sapevo che nascere folle,
aprire le zolle
potesse scatenar tempesta.
Così Proserpina lieve
vede piovere sulle erbe,
sui grossi frumenti gentili
e piange sempre la sera.
Forse è la sua preghiera.

di francesca, il 11 novembre 2021 18:10. - Commenti



AVREI VOLUTO…….di Francesca


Avrei voluto

conoscerti a vent’anni,

rapire il tuo sorriso

innamorato,

al primo amore,

sentirti giovane

di prepotente gioventù.

di francesca, il 7 novembre 2021 10:27. - Commenti



« Poesie Precedenti