Poesie di Eldy

AUTUNNO!!…..di Francesca

E poi arriva l’Autunno..
con i colori che mutano
con la natura che cambia
con i rumori che vanno in letargo
con l’estate che ha chiuso gli occhi e si è spenta
col sottile fruscio delle foglie che cadono
col rumore di passi a calpestarle
e tutto s’acquieta
BUON AUTUNNO A TUTTI!

di francesca, il 22 settembre 2022 15:16. - Commenti



SETTEMBRE……di Francesca

A settembre un “Manuale per la governance sanitaria” - FARE online

Leggero nell’aria
avanza Settembre.
Spoglia gli alberi
e lacrima spesso.
Avanza anche il freddo
con unghie di ghiaccio,
là dove si perdono
stralunati
frammenti di sera.

di francesca, il 1 settembre 2022 14:05. - Commenti



MIAGOLINA……di Francesca

 

E’ arrivata una mattina, pioveva in quella fredda giornata d’Aprile. Era fradicia, da poterla strizzare. Apro il balcone ancora assonnata.
La guardo.
Mi guarda.
– Ciao.
– Miao.
– Hai fame, vero?
– Miao, miao.
– Io sto bevendo il caffè, a te posso dare un pò di latte.
Un miagolio di ringraziamento. Una ciotola col latte, al riparo del mio balcone, per sfamarla momentaneamente, poi le fusa da gattina educata.
Chissà da dove viene, mi chiedevo. Forse ha deciso di cambiare padrone o forse è stata abbandonata. Aveva un bel pelo lucido, chiazzato rosso e marrone. Un musetto simpatico e vispo.
Con un paio di altri condòmini decidemmo di adottarla, considerato che non aveva la minima idea di andarsene e ci aveva eletti ufficialmente suoi “padroni”. Un paio di noi si era incaricato di darle regolarmente il cibo che, a turno, acquistavamo.
Dopo pochi giorni scoprimmo la bella novità: aspettava i micini. Nacquero in una notte fredda. Le avevamo allestito una cuccia foderata con tanti maglioni di lana per tenerli, il più possibile, al caldo.
Quando è arrivato il tempo di farceli conoscere era bello vederli trotterellare dietro a lei, tutti e quattro in fila, miagolando per far sapere al mondo che esistevano.
Ieri ho aperto il balcone, lei era lì sotto, mi guardava e miagolava, miagolava.
Piangeva.
Era sola.
La cattiveria umana non ha limiti.
I gattini davano fastidio al condominio. Ma chi è il condominio per privare una mamma dei propri figli?
Vorrei veder loro….
Ho tanta rabbia.
E lei mi guarda e miagola. Mi guarda e mi chiede: “dove sono? rivoglio i miei figlioletti”.
No gattina pezzata, non posso ridarteli io. La malvagità dell’uomo è infinita, l’hai capito vero? Te li hanno portati via. E ti hanno spezzato il cuore.
Quanta cattiveria!
Non resisto, non posso continuare a guardare i tuoi occhi che implorano.
Che barbarie inutile.
Penso e mi chiedo: “cosa insegneranno ai loro figli, ai loro nipoti?”.
Crudeltà…..
 
Francesca 

di francesca, il 22 agosto 2022 16:12. - Commenti



SE AMI UN FIGLIO…….poesia di Luigi Pirera

 Foto gratis: che abbraccia il, abbraccio, padre, figlio, famiglia, che si abbracciano, matrimonio | Hippopx
Se ami un figlio

 Dona a lui l’essenza più forte
 del tuo amore
 Regalagli i tuoi pensieri più belli
 Spogliati delle tue risorse per
 aprigli tutte le strade 

 ​che usera’ con sacrifici ed energie  
 per raggiungere le sue mete.

 Proteggilo  con il tuo  insegnamento
dalle falsità e dalla meschinità della
 gente  ma senza insegnargli l’odio
 e l’invidia che non gli appartengono.
 Fa che non sia mai prigioniero delle tue
 idee e delle tue scelte
 ma gliele darai solo in prestito per  comprendere quale sia la più utile
 per amare il mondo attraverso te.

​Ama i tuoi figli anche se vanno via e sei
rimasto solo, loro appartengono
a quella vita che anche tu hai vissuto
e quando senti quel brivido gelido di una morsa

che ti stringe il cuore egli sarà vicino  a te per accarezzarti senza farti    
più  piangere           

Luigi Pirera

di francesca, il 7 agosto 2022 15:49. - Commenti



UNA CAREZZA….poesia di Luigi Piras

Una carezza.. FMTECH by Marco A. Frasson
Una carezza
apre il mondo chiuso
dall’indifferenza 
libera i pensieri d’amore e li
accompagna
dalla mente al cuore.
Una carezza sui tuoi
capelli d’argento 
ci porta lontano
da quel mondo
 e tutto il resto
diventa poesia.

di francesca, il 11 luglio 2022 14:17. - Commenti



« Poesie Precedenti