Poesie di Eldy

BUON NUOVO ANNO A TUTTI!!!!!!….da Franci

Cari amici, vi anticipo gli Auguri per il Nuovo Anno. Starò via per un pò, ma torno presto. Nel frattempo vi dedico questa filastrocca stupidina sperando di strapparvi un sorriso. Vi abbraccio tutti e, come dice l’amico toscano, AVANTI TUTTA!!

Trau_Dich_Messe_Gewinnspiel_zwei_herzen_97_51_cut

Lesto arriva già Gennaio,
FRANCO è in testa tutto gaio.
All’uscio s’appresta piccin Febbraio,
svelto LORENZO fa il bambinaio.
Marzo bussa già alla porta,
la mitica ALBA ci offre una torta.
Tiepidino arriva Messer Aprile,
l’accoglie GIULIO con far gentile.
Maggio in fiore, odor di rose,
risveglia GIANNA e veste le spose.
Arriva Giugno tutto d’oro
di frutti freschi EDIS fa tesoro.
Luglio sonnecchia, cala il cappello,
MARIO dipinge che par Raffaello.
E mentre Agosto va in vacanza,
la dolce CARLINA lieta s’avanza.
Settembre trilla col campanello,
a scuola ROSA saluta il bidello.
Ottobre incalza con pioggia e vinello,
NEMBO sorride e apre l’ombrello.
E infine amici se non vi ho annoiato,
ci son io, Francesca che vi ho sempre stimato.
Filastrocca stupidina, lo so, ma vi penso
e a questo giorno voglio dare un senso.
BUON ANNO NUOVO, AMICI MIEI
la valigia preparo e parto con lei.
Ma non temete, resto via poco
e al mio ritorno faremo un bel gioco.
Vi abbraccio tutti con tanto affetto,
vi porto sempre dentro al mio petto.

francesca gif

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 30 dicembre 2016 at 11:17, nella categoria: franci. Lascia un tuo commento qui



ED E’ NATALE!….poesia di Franci

Immagine anteprima YouTube

Venticinque Dicembre,

arriva,

portato dal forte

vento di ponente,

il cesto degli auguri

di Buone Feste.

E tu,

Bambino prodigioso

che ogni volta dici

di rinascere per noi,

cosa ne sai

della povera gente,

che cerca di dimenticare

trecentosessantaquattro giorni?

Prova a vivere

in mezzo a noi,

e scoprirai quanto sia

veramente duro sopravvivere!

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 27 dicembre 2016 at 14:34, nella categoria: franci. Lascia un tuo commento qui



Le panchine di Montmartre …di Luigi Pirera 4lc

Immagine anteprima YouTube

Le panchine di Montmartre, sono vestite

di ricordi e di storie .

Mari di smeraldo immobili e sorridenti

si lasciano andare sotto la pioggia, e brillano

al sole come fossero stelle.

Le panchine di Montmartre conoscono amore

e tradimenti , gioie e promesse ,scrigni di segreti e speranze

velati da intimi sguardi e da parole colorate da

sogni struggenti.

Quanti giovani son passati di li,

quanti han cercato le panchine verdi , quanti han lasciato inciso

un cuore, un disegno d’amore sulle panchine a Montmartre.

Poi la fisarmonica di un valzer lento , poi cullato dal vento , inventava

un respiro piu’ forte , piu’ dolce del delirio di un sogno,

piu’ intenso di un pensiero fuggente,

e dal tremulo palpito in una notte d’argento,

tutte le anime innamorate si stringevano ancor di piu’,

nel morbido abbraccio infinito sulle panchine verdi a

Montmartre.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 9 dicembre 2016 at 16:03, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



CIAO, E BUON COMPLEANNO (OVUNQUE TU SIA…)…..di Franci

Immagine anteprima YouTube

Se potessi scegliere,
non sceglierei regali,
non sceglierei gioielli.
Ciò che desidero
sono i momenti,
le emozioni,
gli attimi,
persi…
Ciò che vorrei
sono le cose mie, le cose nostre.
Quel pezzo di vita interrotta…vorrei.
Vorrei scrivere pensieri
senza punti.
Vorrei spedire le lettere,
che non ho mai spedito.
Vorrei rubare spazio alla vita,
e darti quel tempo
che non ho avuto il tempo di darti.

E guardare insieme,  ancora una volta,

il mare da qui…

BUON COMPLEANNO, OVUNQUE TU SIA!

Francesca

1a-portofino_mgzoom

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 5 dicembre 2016 at 16:00, nella categoria: franci. Lascia un tuo commento qui