Poesie di Eldy

AMORE VERO……poesia di Stefano Medel

images.jpg10

L’amore spesso è solo

una parola,

si fa presto a dire,

l’amore vero,

che và oltre

i sensi,

il divertimento

e la ricerca del benessere e dello spasso,

è tanto difficile da trovare;

trovi gente,

pronta sfruttare i soldi altrui,a spendere e spandere se si può,

finchè la pacchia dura,

ma trovare una persona che ti voglia bene,

che ti consideri,

e ti rispetti,

non solo esteriormente,

ma anche dal punto di vista

interiore,

non è uno scherzo,

non basta girare l’angolo,

o fare un annuncio su face book;

amare ed essere amati è raro in questo mondo.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 10 marzo 2016 at 09:56, nella categoria: stefano medel. Lascia un tuo commento qui



CEMENTO….poesia di Stefano Medel

images

Per la città,

mura diroccate,

asfalto

sfrangiato,

buche e bogi,

mura imbrattate

da scritte e pitture,

deserto metropolitano,

stesse mura,

strade polverose e

affollate di traffico,

ogni giorno;

cittadine e città,

ammalate di noia e

malinconia;

cercando un po’ di silenzio,

una speranza,

un contatto umano.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 17 febbraio 2016 at 10:42, nella categoria: stefano medel. Lascia un tuo commento qui



BARATRO….poesia di Stefano Medel

 

La notte è un baratro oscuro,

di infinite ore

insonni,

dove il tempo si ferma

e perde di significato,

dove i pensieri volano

alle porte della notte;

quando i poeti scrivono,

nel silenzio,

in compagnie delle muse

benigne della poesia,

notte ,

nascondimento,

fatta di ricordi,

di atmosfere soffuse,

di silenzi immani,

notte.,

pensieri ,

ricordi.

untitled.png3

 

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 28 gennaio 2016 at 18:01, nella categoria: stefano medel. Lascia un tuo commento qui



A TE, SCONOSCIUTA…..poesia di Stefano Medel

images.jpg3

A te,

che non ti ho mai incontrata,

non ti ho baciata,

ti ho pensata forse,

tante e tante volte;

ti ho sfiorata,

con

lo

sguardo,

ma niente di più;

a te,

che ho perduta,

senza dire una parola,

senza riuscire a dirti ti amo,

a te,

ti ho perduta,

tra

la gente,

a te, che sei svanita,

e io t’ho amata,

un momento.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 13 gennaio 2016 at 19:36, nella categoria: stefano medel. Lascia un tuo commento qui



LIBERTA’….poesia di Stefano Medel

images.jpg4

Finchè se ne parla soltanto,è un conto,

ma se uno cerca di passare ai fatti,

e di vivere realmente libero,

è un altro paio di maniche;

in italia,anche la libertà è

un lusso esclusivo,

riservato

ai potenti,

ai ricchi,a persone forti

ed intoccabili,

che possono permettersi di fare

quello che vogliono,

grazie alla potenza del loro ceto,

e della loro classe sociale;

se uno della strada,

raso terra,

cerca di essere libero,

gli succede di tutto,

ti fanno di tutto,

ti ostacolano,

ti beffeggiano,

mettono il bastone tra le ruote,

fanno ostruzionismo,

ti dicono pazzo e strano come niente;

essere liberi non è facile,

bisogna lottare per la libertà,

un po’ ogni giorno,e comunque da noi,

è così ,non è facile ,

né semplice essere liberi,pienamente.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 29 ottobre 2015 at 11:59, nella categoria: stefano medel. Lascia un tuo commento qui



« Poesie Precedenti
» Poesie Successive