Poesie di Eldy

SULLA RIVA DEL FIUME YONNE…..poesia di Luigi Pirera 4lc

Ti portero’ vicino al fiume Yonne

dove i colori si tingono d’argento

Ti portero’ pieno d’amore cosi’ tu

potrai dargli ancora un senso

Ti donero’ una rosa bianca

camminando sulla riva umida

bagnata dal sole, e tu mi

porgerai la tua bianca mano stanca

Con te aspettero’ i

nuovi giorni tra l’infinito

e l’imbrunire del tempo, mentre

il cielo splendera’ pian piano

con il primo canto del vento

Attendero’ e vivro’ con te

la notte dei silenzi guardando

nei tuoi occhi la luce dei tramonti e

In quei lunghi attimi di passione

nelle parole dimenticate

tra incertezze e stupori

lasceremo libero il nostro cuore

qui sulla riva del fiume Yonne

dove tu per me hai inventato l’amore.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 7 ottobre 2017 at 15:55, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



IO E TE LONTANI DAL MONDO….poesia di Luigi Pirera 4lc

Io penso ancora a te quando

la notte apre il sipario ai miei

sogni avulsi.

Potrei amarti

spinto dalla passione di un tempo

per un insignificante pensiero

che non riesce a fermare l’ardore del

gelido freddo.

Io e te lontani dal mondo

ma insieme alle stelle, mai dimenticati

dalle notti struggenti, nell’infinito

oblio di un romantico autunno.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 27 settembre 2017 at 18:14, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



MARTA NEL CUORE, MARTA NEL VENTO …..di Luigi Pirera 4lc

Mi ricorderai cosi’  quando bastava sfiorare

la tua mano per capire quanto poteva essere

grande un’emozione.

Marta nel cuore , Marta nel vento

sinfonia del tempo, arco di giubilo e

canto, armonia e abbandono .

Mi ricorderai cosi’ nelle notti

di infinite stagioni ,tra squallidi

e ripetuti addii  e ritrovarsi

nelle notti di luna, divise in

piccoli e milioni di istanti.

Io ti ricordero’ cosi, fragile

nel manto bianco dell’aurora

nel profumo inebriante

del tuo essere, nella penombra

del tiglio.. Marta nel cuore,

Marta nel vento.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 12 settembre 2017 at 19:24, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



IL SEGRETO DELL’AMORE NASCOSTO…..poesia di Luigi Pirera (luigi4lc)

Nacque silenziosamente nei nostri cuori.

Non lo sentivo ancora arrivare , ma avvertivo

gia’ un profumo e una malinconia piu’ teneri di un abbraccio.

Nacque dal tuo pianto, dai miei silenzi ,e

dalla linea di solitudine del tuo viso.

Il tuo segreto e’ l’amore nascosto, e’ il

mistero che si nasconde in un vento improvviso e nei

brividi che sento per la dolcezza della tua voce.

E’ un pensiero clandestino , quello

che ci allontana , quello che da un battito

del cuore nasce improvvisamente il dolore.

L’amore nascosto e’ chiuso nel tuo mondo

Lo cerco nel vento, dal profondo dei tuoi

occhi, da una nuvola impazzita che cambia

continuamente colore. E se un giorno, un

giorno qualunque riuscissi ad entrare nel

profondo del tuo cuore, troverei nel suo

segreto , forse quel timore di perdere quella speranza

di tenerlo vivo per sempre..

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 20 maggio 2017 at 09:44, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



IO VIVO ATTRAVERSO TE….poesia di Luigi PIRERA. (4lc)

Anche un fiume freddo che

scorre verso il mare diventa tiepido,

se porta su di se la nuvola che in esso si specchia

e si tinge d’argento.

Anch’io mi specchio in te , che sei

Il mio fiume e vivo attraverso

te in questo mondo nuovo.

Potrei immaginare infinite valli,

quei mari azzurri che ho dimenticato

ora che tu, lontana, disegnavi sentimenti nuovi.

Ora vorrei vivere attraverso te , in ogni

angolo del tuo sapere, in ogni tua piccola

immaginazione, e mentre tu dormi

 io ti guardo e vivo, supero i limiti

delle tue fantasie, ma non riesco

ancora a leggere in me.

Questa pioggia silenziosa sembra fondersi

nel vento, ed in questa stanza dalle pareti

stanche e grigie, sembra rinascere il vecchio

sentimento, i vecchi silenzi colmi d’amore, che

solo attraverso noi saranno ancora speranza,

bianchi fogli lasciati liberi al vento, risposte senza

un perche’ , perche’ io solo attraverso te posso ancora

vivere d’amore.

Questa poesia è stata scritta da francesca, il 28 gennaio 2017 at 19:10, nella categoria: luigi4lc7.lc. Lascia un tuo commento qui



« Poesie Precedenti
» Poesie Successive